L’intervista che vi proponiamo oggi è stata realizzata ad un altra ragazza che sfreccia sulle due ruote,si chiama Giulia Vercelli e viene dalla Puglia.

1) COM’E’ NATA LA PASSIONE PER LE DUE RUOTE E QUANDO HAI COMINCIATO A CORRERE?

La passione per le due ruote è iniziata per caso quando dal 2010 al 2012 ho cominciato a seguire mio padre durante le gare della MotoGP. Stare nel Paddock, respirare quell’aria, conoscere tanti campioni, vivere in diretta tutta l’attività dei piloti e le corse, è stata un’esperienza bellissima che ho vissuto con enorme partecipazione. Durante questo periodo ho conosciuto e frequentato Andrea Iannone e Mattia Pasini. Da lì, praticamente per gioco, è nata la possibilità di salire su una minimoto.

2) COM’E’ STATO IL TUO PRIMO GIORNO IN MOTO?

Il mio primo giorno in moto me lo ricordo molto bene. All’inizio della mia carriera sportiva ho avuto l’onore di essere guidata da Luca Pasini (il padre di Mattia Pasini, pilota motomondiale Moto2). Era un giorno di luglio 2012 e con mio padre e Luca andammo alla pista di San Mauro a Mare, dove per tutto il giorno guidai una minimoto tutta gialla. Fu un’esperienza bellissima e da lì ne rimasi innamorata. Luca Pasini fu molto paziente a spiegarmi alcune cose fondamentali e poi da lì ripetetti quell’esperienza sempre più frequentemente. Certo, avevo già 16 anni, forse troppo “grande” per cominciare uno sport che dovrebbe essere praticato già da bambini, ma non mi importava. Ho cominciato a stupirmi di come aspettassi con trepidazione il momento in cui potevo tornare a guidare la mia minimoto e da lì la passione mi ha portato ad osare di più.

3) E LA TUA PRIMA GARA?

La mia prima gara fu a Ottobiano, nel 2014, con la minigp. Le qualifiche erano state sul bagnato e riuscii a conquistare la prima fila. In gara per la grande voglia di fare e l’emozione mi si spense la moto in partenza, fu una grande delusione per me, ma dopo quel momento lavorai molto sulle emozioni e le partenze non furono più un problema. La gara fu ovviamente tutta nelle retrovie.

4) IL SORPASSO PIÙ BELLO?

Tutti i sorpassi sono bellissimi. Comunque, di sorpassi belli me ne ricordo tanti, forse quello che tra tutti più mi è rimasto in mente è quello che feci a Franciacorta, nel 2017, durante una gara del Trofeo Yamaha R125 Cup. Mancavano 3 curve al traguardo ed eravamo un gruppetto di tre a giocarci la posizione. Proprio all’ultima curva prima del rettilineo finale provai a staccare più in là degli altri e riuscì a tagliare il traguardo prima degli altri due ragazzi. Nella mia mente in quel momento c’era solo la frase “o tutto o niente” (anche perché era la prima volta che finalmente riuscivo ad andare a punti).

5) CIRCUITO PREFERITO?

La mia pista preferita è Varano. È un tracciato tecnico e divertente che presenta varie tipologie di curve, ottimo per allenarsi. Qui ho corso la mia prima gara con la Yamaha R125.

6) CHI È STATO IL PILOTA CHE TI HA SEGNATO E FATTO APPASSIONARE AL MONDO DELLE CORSE?

Il mio pilota preferito è sempre stato Marco Simoncelli. Amavo il suo modo di guidare, il suo spirito e la sua simpatia. Penso sia stato un vero talento e seguendo lui ho imparato tanto.

7) CHI È GIULIA VERCILLI FUORI DALLA PISTA? POTRESTI RACCONTARTI PER I LETTORI DI “MOTOMANIA”?

Fuori dalla pista sono una ragazza molto semplice. Durante il giorno studio perché il mio obiettivo e sogno è quello di diventare osteopata. Da mesi ho anche iniziato a lavorare come istruttrice fitness all’interno di una palestra per permettermi di correre. Amo uscire con i miei amici e andare a cena fuori (specifica che adora andare a mangiare al ristorante giapponese!!). Durante la mia giornata ideale studio, lavoro e il tempo libero lo dedico alla mia preparazione fisica.

8) SEI SODDISFATTA DEI RISULTATO CHE HAI OTTENUTO FINO AD ORA?

No, anche perché realmente non ho raggiunto alcun risultato importante e penso che il meglio debba ancora venire. Purtroppo, ho iniziato a correre in moto relativamente tardi e quindi in poco tempo ho dovuto adattarmi e imparare tante cose. Iniziare a fare gare dopo poco tempo dall’inizio della mia carriera sportiva mi ha senza dubbio insegnato tanto. Ho sempre corso tra i ragazzi e questa non è per niente un’impresa semplice. Da 3 anni corro all’interno del Trofeo Yamaha R125 e sono l’unica ragazza. In questi 3 anni sono cresciuta ed è questo che conta, ma sono certa che più avanti avremo delle grosse soddisfazioni, anche perché lavoriamo tanto.

9) QUANDO SEI IN MOTO A COSA PENSI?

Non è la prima volta che mi fanno questa domanda. Quando sono a girare sono veramente felice e non mi manca nulla. Mi ritengo una persona molto fortunata, sia perché ho l’opportunità di seguire la mia passione sia perché al mio fianco ho persone che credono in me. Durante le gare sono concentrata su chi mi sta davanti, penso a ridurre il gap.

10) DOVE TI ALLENI PIÙ FREQUENTEMENTE?

Le piste in cui vado più spesso sono Pomposa e Galliano. In quest’ultimo ci vado perché essendo una pista molto piccola e tecnica, mi aiuta tanto ad allenarmi nelle curve strette.

11) SE HAI DELLE PAGINE FACEBOOK/INSTAGRAM O SITI INTERNET, LI GESTISCI TE IN PRIMA PERSONA O LI LASCI GESTIRE A QUALCUN ALTRO?

Ho sia una pagina Facebook che un account Instagram ed entrambi li gestisco io in quanto mi piace molto rimanere in contatto con le persone che mi seguono e rispondere personalmente a commenti e messaggi.

12) QUALI SARANNO I TUOI PROSSIMI IMPEGNI ED EVENTI?

La prima gara di campionato è stata questo weekend a Cervesina. Purtroppo, sono stati due giorni veramente sfortunati in cui non abbiamo potuto esprimere veramente il nostro potenziale a causa di problemi tecnici alla moto (parla al plurale in quanto si riferisce anche al suo Team). La mia prossima gara sarà il 13 Maggio a Franciacorta, è una pista che mi piace tanto e penso che potremo fare un bel lavoro.

Articolo di Francesca Petrilli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: